I tuoi difetti son talmente tanti che nemmeno tu li sai...

venerdì 10 ottobre 2008

Difetti? Allora, vediamo un po. Ho un forte ego da cui partono la maggior parte dei miei difetti, primo fra tutti la saccenza. Mi piace fare battute, mi piace più che altro crearle sul momento, come un giochetto enigmistico stimolante ma spesso mi fa apparire fin troppo sarcastico, oppure acido o critico su tutto e tutti. La critica poi si sposa perfettamente con una certa precisione. Mi piace fare le cose con un certo ordine e quando mi scontro con chi non mette la mia stessa dedizione nel fare una qualsiasi cosa, divento iper critico. La precisione spesso è unita alla passione. Ad esempio quando faccio una serata o preparo una scaletta a casa, lo faccio con grande partecipazione e la mancata risposta da chi con me si trova a creare o organizzare qualcosa, mi delude fortemente. Mi scazza, come si suol dire in questi casi. Forse sono troppo pretenzioso. Negli ultimi tempi ho riflettuto molto su questo e mi sorprende pensare che a volte sono il mio peggior nemico. Per assurdo forse sono un venditore che non è capace a vendere se stesso. Ecco un altro mio difetto. La paranoia! Sto cercando di arginarla e curarla. Quando mi accorgo di aver esagerato comincio a pormi milioni di domande e a indagare me stesso. Credo di non essere una persona facile con cui stare... e sentivo di dover comunicare qualcosa al riguardo.

3 Commenti: