Io per lei ho deciso di cambiare...

martedì 23 agosto 2011



E' come il caffè, basta mettere insieme i pezzi e aspettare. Lo sento, percepisco il rumore di quando il caffè sale dentro la macchinetta prima di uscire e depositarsi nella parte superiore.
Se fosse possibile è così che tutti dovremmo vivere, con questa convinzione/sensazione che le cose stanno andando per il verso giusto e poco importa se la macchinetta non è chiusa bene e un po' di caffè sfiata di lato creando una macchia o se ci si scotta un pelino per versarlo nella tazza.
Conta l'aroma, lo zucchero, il tintinnio del cucchiaio e infine il sapore. Dolce, caldo, forte. Caffè!

6 Commenti: