E poi perchè ritornare da lei quando per lei è sempre stato meglio senza di me...

lunedì 5 marzo 2007

Beh ragazzi, mi trovate abbastanza d'accordo con quanto da voi detto. Oh marco, anche me piaceva Baroni peccato, così come Maffoni l'anno scorso. Su Cristicchi sono ancora della mia idea però. Per carità, non voglio mettere in dubbio che il suo testo non sia valevole di una riflessione e via dicendo, ma il fatto di ostentare palesemente, sempre e comunque una sensibilità particolare per certi temi mi fa storcere più di una volta il naso. Ma passimoci sopra e uniamo al testo la musica. Cosa troviamo? Il solito canovaccio di ritornello iniziale, strofa rappata o simile, ritornello, altra strofa, ritornello, ritornello non cantato, magari un salto e poi ritornello fino alla fine, il tutto con una melodia che non va oltre le tre note. Questa non è composizione. Non fa di Cristicchi un musicista, ma semplicemente uno sveltacchione che con un sequencer e un riff preso da un qualche strumento insolito ti confeziona una canzone che è clone delle altre. Pippo è stato grande in questo festival, ma le canzoni scelte non mi hanno coinvolto più di tanto. Tosca mi è piaciuta, ma dopo il festival sparirà e non la ricorderemo più così come l'immensa Ruggiero purtroppo. Mentre sono sicuro che ascolteremo Amalia Grè, anzi DeeJay gia la trasmette, sentiremo i Velvet perchè secondo me hanno una bella canzone e nonostante non siano supportati dai soldi e dalla pubblicità ai ragazzi piacciono e ascolteremo il grande Silvestri che stavolta ha fatto anche lui il furbetto, ma lo ha fatto con classe. Il suo pezzo è sfacciatamente una hit che ascolteremo fino a tutta questa estate e poi è ironica e ben strutturata. Ecco Silvestri, musicalmente ha molto più gusto e creatività pur non essendo un grande musicista di Cristicchi che vuole fare il commercialotto a tutti i costi e non lo sa fare. Il Pop ragazzi è il genere di musica più difficile da fare e pochissimi sono in grado di farlo.
Per Joss Stone dico solo che è un gran puttanone, scusate la volgarità ma è così. Si è presentata alla finale di un festival vestita malissimo e ha provato a cantare una certa Aretha Franklin, non riuscendoci tra l'altro, non potendo portare un suo pezzo minimamente conosciuto. Qualcuno di voi saprebbe adesso, su due piedi, canticchiarmi una canzone della Stone?
Mazzocchetti invece lo salvo, sarà che è di Pescara, sarà che facevamo le serate insieme al Buffalo Bill, sarà che si è mostrato umile fino all'ultimo e che ha una bella, anche se non grande, voce. Sarà, ma a me sta simpatico ; )
Poi per concludere ripeto una serie di nomi che si commentano da soli.

PAOLO MENEGUZZI, no dico, PAOLO MENEGUZZI!!!! Sesto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
FACCHINETTI PADRE E FACCHINETTI FIGLIO!!!!!!!!!!!!!!!
AL BANO!!!!!

Beh, vado a scaricarmi da iTunes qualcosa di buono che mi rinfreschi le orecchie.

5 Commenti: