I'll be home for christmas...

lunedì 24 dicembre 2007

Non so se avete mai ascoltato la voce di Diana Krall. Io lo sto facendo adesso tramite un disco di canzoni natalizie. Siccome sono a cavallo tra la vigiliadellavigilia e la vigilia, mi son detto se era il caso di mettere su questo disco e creare un po di sana atmosfera natalizia. Quest'anno non l'ho avvertito molto il natale e un po mi dispiace, in fondo sono un tipo a cui piacciono le ricorrenze. Credo mi diano un senso di sicurezza perchè a meno di guerre nucleari e scenari apocalittici, il natale verrà tutti i 25 dicembre, così come il carnevale o ferragosto. Anzi no, il carnevale non ho mai capito quando capita! Non ricordo sinceramente cosa ho fatto di preciso l'anno scorso a natale, ma nell'andarmi a rileggere i post di quel periodo mi viene la tremarella. E un'emozione stronza quella che provo adesso, un misto tra rimpianto, rancore, voglia di un abbraccio e delusione. Ecco lo sapevo!? Volevo dire altre cose e sono tornato a parlare delle solite. Adesso come faccio a prendere sonno con questa tremarella? Mi faccio l'ennesima camomilla? Maledetto me che non mi faccio i cazzi miei!!! Beh, mi metto a letto, sperando di passare emotivamente indenne questi giorni di festa, giusto per avere la forza di affrontare il cenone di fine anno che si prospetta.

1 Commenti: